19.11.2012

"L’intervallo" vince il “festival dei festival”

Dopo i 7 premi vinti a Venezia, L’intervallo, film rivelazione di questa stagione, continua a raccogliere consensi nei festival internazionali.

Ieri la giuria internazionale del “Lisbon & Estoril Film Festival” composta tra gli altri da Fanny Ardant e dal grande musicista Alfred Brendel ha consegnato al regista Leonardo Di Costanzo il premio per il miglior film. E’ un riconoscimento particolarmente significativo perché il Lisbon & Estoril Film Festival, voluto dal grande produttore internazionale Paulo Branco, è concepito come un “festival di festival”, in cui competono i migliori titoli presentati nelle sezioni più innovative dei grandi festival come Cannes, Berlino, Venezia, Busan, Toronto.

Leonardo Di Costanzo ha dichiarato: “Per me, come per Maurizio Braucci e Mariangela Barbanente che hanno scritto con me, è importante sentire che un film pensato e girato a Napoli, recitato in dialetto napoletano, è capace di emozionare e colpire donne e uomini di altri paesi e di altre culture. E’ un premio al nostro sforzo di essere universali”.

“Come avevo detto durante la conferenza stampa di Venezia,” dice il produttore Carlo Cresto-Dina “prima ancora che il film fosse mostrato, il pubblico europeo ha scoperto in Leonardo Di Costanzo un nuovo vero autore, che si interroga su questioni centrali e rilevanti del nostro tempo. Sono i film che piace fare a noi di tempesta”.

 
Ultime News
 
Copyright 2011 Rai Cinema - Realizzato da RaiNet