News / Festa Internazionale del Cinema di Roma - Premi 2007

  • Una giuria di cinquanta cinefili guidati da Danis Tanovic ha scelto di premiare il film che aveva messo d’accordo tutti, un film divertente ma anche impegnato ad affrontare un tema serio come quello della gravidanza indesiderata di una minorenne: Juno di Jason Reitman ha vinto il Marc'Aurelio d'oro nella seconda edizione della Festa di Roma, che si è conclusa sulle note di Ennio Morricone in concerto all’Auditorium. La migliore interpretazione femminile è quella della cinese Jang Wenli, interprete di And the spring comes, diretto da Chang Wei Gu: la storia di una ragazza che aspira a diventare cantante lirica.

    Leggi tutto
  • L’idea l’ha avuta Valeria Bruni Tedeschi, attrice e regista molto amata in Francia, ex compagna di Mimmo Calopresti. “Quando mi è capitato per le mani il soggetto dell’iraniano Mahmoud Iden, che raccontava l’arrivo di un divo americano in un villaggio della Persia, ho subito pensato a lui. In quella storia c’era tutta la libertà e l’innocenza che Mimmo cercava.

    Leggi tutto
  • I bambini di Alice a confronto con le immagini durissime del genocidio in Rwanda. Foto di altri bambini come loro, sfregiati da colpi di machete nella strage in cui persero la vita circa un milione di persone, soprattutto Tutsi, ma anche Hutu moderati, nel ’94. Un paese devastato da un Olocausto africano che oggi, a distanza di tanto tempo, si sta cercando di sanare con una non semplice opera di riconciliazione.

    Leggi tutto
  • Emidio Greco è in concorso alla Festa di Roma con L’uomo privato, prodotto da Enzo Porcelli per Achab in collaborazione con Rai Cinema, Film Commission Torino Piemonte e Ripley’s Film. Un film molto personale, quasi "un'autobiografia fantasticata", nelle parole dell’autore, che spesso ha attinto a opere letterarie con una particolare predilezione per Leonardo Sciascia (Una storia semplice, Il consiglio d’Egitto).

    Leggi tutto
  • Tom Cruise e Robert Redford arrivano con tre quarti d’ora di ritardo, vestiti di nero, con gli occhiali scuri e un’aria spavalda. Sono le star di Lions for Lambs, il film prodotto dal primo e diretto dal secondo ma interpretato da entrambi, nel ruolo, rispettivamente, di un senatore repubblicano che vuole “vendere” a un’importante giornalista (Meryl Streep) il presunto scoop di una nuova offensiva in Afghanistan e di un professore di Berkeley che cerca di convincere un giovane allievo intelligente e un po’ presuntuoso a non lasciarsi andare all’apatia.

    Leggi tutto
  • "Una commedia amara sullo stupore di due persone convinte della loro serenità, che improvvisamente si trovano in una situazione completamente diversa. Quel tipo di cose che magari si leggono sui giornali e che sembrano lontane. Ma quando capita a te, è diverso..." Silvio Soldini porta alla festa di Roma, in Premiere, Giorni e nuvole, la storia di una coppia borghese, e molto unita, Margherita Buy e Antonio Albanese, che si ritrova a ripartire da zero, dopo aver perso tutto: il lavoro, la casa, persino gli amici, a cui è difficile confessare il tracollo economico.

    Leggi tutto
  • A Cannes, dov’erano in vendita al Marchè, giganteggiavano sulla facciata di un palazzo. Alla Festa di Roma dove oggi sono stati proiettati 35 minuti di anteprima del loro primo lungometraggio, hanno invaso l’Auditorium dove per festeggiare la premiere del film i giardini pensili sono stati trasformati in un villaggio fatato che rievoca le atmosfere di Alfea, scuola di magia frequentata dalle sei fatine.

    Leggi tutto
  • “La storia raccontata da Mircea Eliade mi riguardava da vicino. Come il suo personaggio principale Dominic, ero torturato e bloccato dalla mia incapacità di portare a termine un lavoro importante. A sessantasei anni, mi sentivo frustrato: da otto anni non facevo un film; le mie aziende andavano a gonfie vele, ma la mia vita creativa era inappagata”.

    Leggi tutto
  • Francis Ford Coppola è tornato dietro la macchina da presa dopo 10 anni di assenza. E l’ha fatto con un film, Un’altra giovinezza, che la Festa di Roma ha selezionato in Premiere, costruendo attorno al grande regista una giornata di incontri e di omaggi culminata nel documentario che sua moglie Eleonor gli ha dedicato.

    Leggi tutto
  • Non chiamatelo, come è in voga, Nordest il paesaggio del delta del Po così evocativo nella fotografia di Luca Bigazzi per La giusta distanza, in concorso alla Festa del Cinema e in sala da domani 20 ottobre con 01 Dstribution. Sono definizioni che non piacciono al regista Carlo Mazzacurati.

    Leggi tutto
  • “Mi considero un regista dilettante, il mio approccio con il cinema è amatoriale. Per questi ritratti di due musicisti dell’Orchestra ho scelto Alessandro Rossetto e Leonardo Di Costanzo che considero i miei fratelli maggiori e che sono stati coraggiosi a mettersi in gioco con un progetto pilota”.

    Leggi tutto
  • Seconda edizione per la Festa del Cinema di Roma, che si apre domani con Monica Bellucci in passerella per il film francese Le deuxième souffle, e che si concluderà il 27 ottobre con la consegna del Marc’Aurelio d’oro al miglior film del concorso

    Leggi tutto
 
Copyright 2011 Rai Cinema - Realizzato da RaiNet